top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreGiovanni Sabattini

REFF, IL COMITATO DI SELEZIONE DELLA QUARTA EDIZIONE



Per presentarvi il comitato di selezione della terza edizione del REFF abbiamo chiesto a tutti loro:

cos’è il cinema sperimentale per te? Ecco le risposte!


To introduce you to the selection committee of the third edition of the REFF, we asked them: what is experimental cinema for you?


Here's the answers!



CHE COS'È IL CINEMA SPERIMENTALE, PER TE?



Giovanni Sabattini (direttore artistico)

«Ha qualcosa di temerario il tentativo di definire in poche righe il cinema sperimentale. L’esperienza di un linguaggio che coincide con sé stesso e con le proprie difformità. Non tanto il tentativo di ricodificare l'immaginario, piuttosto la conquista di un campo che contenga ogni immaginario possibile»


«Trying to define experimental cinema in a few lines is a fearless attempt. The experience of a language that coincides with itself and with its own differences. Not the attempt to recode the imaginary but the conquest of a field that contains every possible imaginary»



Alessandro Corrao

«È fin troppo diffusa l’idea che il cinema sia un’entità monolitica, laddove le sue espressioni più disparate riescono a rappresentare la realtà fino a uscire da essa per entrare in territori ignoti, inesplorati e, proprio per questo, sperimentali. La sperimentazione è l’”oltre” del cinema»

«The idea that cinema is a monolithic entity is all too common, whereas its most disparate expressions are capable of representing reality up to leaving it to enter unknown, unexplored and, precisely for this reason, experimental territories. Experimentation is the "beyond" of cinema»






Angela D’Addio

«Il cinema sperimentale è per me l'esaltazione del medium che, nell'esplorare le sue infinite possibilità di espressione, instaura un rapporto diretto e spontaneo con l'elaborazione inconscia dello spettatore»


«For me, experimental cinema is the exaltation of the medium which, in exploring its infinite possibilities of expression, establishes a direct and spontaneous connection with the viewer's unconscious elaboration»





Davide De Marco

«L'idea artistica pretende di avere rappresentazione, è una forza dispotica che costringe l'artista alla ricerca di mezzi espressivi sempre più elaborati e audaci. Il cinema sperimentale percorre questa strada esasperando il mezzo tecnico sulla spinta di una forza irragionevole e creativa. Per questo è il vero propulsore del cinema come arte»


«The artistic idea demands a material incarnation, it's a despotic force that compels the artist to research increasingly elaborate and daring means of expression. Experimental cinema follows this path, exasperating the technical means, driven by an unreasonable and creative power. Therefore it’s the real propeller of cinema as art»




Riccardo Ferracci

«Sperimentare nel cinema potrebbe significare prima di tutto fare pratica. Muoversi tra i propri strumenti come un antico alchimista, non perché non si sappia cosa cercare, ma piuttosto per la consapevolezza, forse, di interrogare forze arcane, di nuovo, ma con moderni alambicchi»


«Experimenting in cinema could mainly mean practicing. Moving among your tools like an ancient alchemist, not because you don't know what to look for, but rather, perhaps, because of the awareness of questioning arcane forces, once again, but with modern stills»



Yamila Klein

«Vedo il cinema sperimentale come un trattamento creativo dell'effettivo. Attraverso l'analisi scrupolosa della realtà, al fine di manipolarla, firltrarla, dall'occhio cinetico del genio creativo. Questo studio, per me, ha la finalità di porre l'attenzione sull'immagine, partendo dal singolo fotogramma, permettendo allo spettatore di osservare ciò che è per lui il quotidiano in vesti mai viste prima. Sperimentare, nell'arte, è sempre stato l'atto rivoluzionario che eleva la società e la rende capace di porgere orecchio ad una visione del mondo non convenzionale»


«For me experimental cinema is a creative handling of the actual. Through the scrupulous analysis of reality, in order to manipulate it, sift it, by the kinetic eye of the creative genius. This study, for me, aims to focus on the images, starting from the single frame, allowing the viewer to observe what is for him the everyday in unseen guises. Experimenting, in art, has always been the revolutionary deed that heighten society and allow it deal with unconventional worldview»



Lorenzo Meloni

«Ricordo una pagina bellissima del famoso libro-intervista di Truffaut ad Hitchcock in cui Truffaut definiva Gli Uccelli un film sperimentale - in particolare per il lavoro sul sonoro. Un film narrativo ma che espande la nostra idea di quello che può essere narrazione, a volte affermandosi, a volte, coraggiosamente, fallendo. Ecco quel che mi piace vedere nel cinema sperimentale»


«I remember a very nice quotation taken from the famous book written by F. Truffaut who interviewed Hitchcock, where Truffaut defined The Birds an experimental movie especially for its soundtrack; a film that expands our idea of what can be able or not be able to narrate. This is what I like to see in experimental films»



Edoardo Parasporo

«Il cinema sperimentale è il ‘luogo’ in cui si lavora tenacemente alla ridefinizione, alla messa in discussione del linguaggio cinematografico; dove ciò che ci aspetteremmo da un film viene smentito, dove i canoni vengono riscritti»


«Experimental cinema is the 'place' where people work tenaciously to redefine, to question the language of cinema; where what we would expect from a film is denied, where the canons are rewritten»










169 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page